Etichette fai da te per barattoli e bottiglie in cucina


Oggi parleremo di come realizzare delle etichette fai da te tutte le volte che vogliamo per dare un tocco personale in cucina ai nostri barattoli di marmellata o alle nostre bottiglie di birra fatta in casa.

Le potremo applicare facilmente su barattoli e bottiglie in vetro di varie misure che abbiamo diligentemente riciclato e conservato. Molto spesso il problema riguarda le vecchie etichette difficili da rimuovere, motivo per cui abbiamo perso l’abitudine al riciclo. I bei tempi del vuoto a rendere sono ormai lontani anche se all’estero si continua a riciclare il vetro. Se quindi io volessi riutilizzare una bottiglia o un barattolo dovrei spesso ricorrere ai solventi per sciogliere le colle, come per esempio l’acquaragia. Vi assicuro che mediamente perdo più tempo a rimuovere le etichette commerciali dalle bottiglie che a realizzarne di nuove. Qualora volessimo acquistare delle etichette in bobina già pronte può capitare (e mi è capitato) che la loro rimozione a fine utilizzo sia altrettanto difficoltosa.

CREAZIONE DI ETICHETTE fai da te passo passo:

  • Creatività
  • Comune carta per stampanti da ufficio e fotocopiatrici (non adesiva)
  • Una stampante
  • Colla Stick

 

fai da te: creazione e stampa

Per rendere personali le nostre conserve fatte in casa serve appena un po’ di creatività, magari prendendo spunto da immagini reperite in rete. Per quanto riguarda le misure esse dipendono esclusivamente dal nostro gusto e magari dalla quantità di informazioni che le nostre etichette da stampare dovranno contenere. Se pensiamo sin da subito che useremo della comune carta per stampante A4 possiamo già suddividere idealmente il nostro foglio in 8 parti per etichette di circa 10 cm x 7 cm, in 12 parti per etichette di circa 7 cm x 7 cm o addirittura in 21 parti e così via.

Colore o bianco/nero?

Non tutti possiedono uno stampante a colori, ma per i miei gusti non è assolutamente un problema. Molto spesso in queste piccole esperienze “grafiche” si rischia di  eccedere con risultati tutt’altro che piacevoli. Il bianco e nero o meglio la scala di grigi ci aiuta a riguardo costringendoci ad eliminare il superfluo. Quando la nostra etichetta da stampare risulterà di nostro gradimento possiamo dare un tocco di colore utilizzando della comunissima carta colorata facilmente reperibile in cartoleria.

Incollare etichette su barattoli e bottiglie

Niente di più facile che usare della comune colla stick. La colla stick oltre ad essere economica e reversibile è soprattutto facilmente rimovibile con acqua calda e strofinando leggermente con una spugna.

Non preoccupatevi se non riuscirete a ritagliare con precisione le vostre etichette stampate, niente è destinato alla vendita e stiamo sempre parlando di creazioni fai da te che hanno sempre un fascino particolare.

cercare Etichette da stampare online

Creare da zero etichette per barattoli o bottiglie in cucina può risultare difficile per la mancanza di tempo o per la poca dimestichezza con il computer, ma si possono facilmente reperire online modelli già pronti o preimpostati da stampare e poi da compilare.

Di seguito alcuni templates pronti per la stampa in A4 by DoppiaDose®

Per qualsiasi consiglio, contattateci e saremo felici di aiutarvi.

 

🎅🎅AGGIORNAMENTO NATALIZIO🎅🎅

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *