Torta Fedora: ricotta, cioccolato e mandorle

Il pranzo di Natale richiede una lunga preparazione fatta di idee maturate nel corso dell’anno, esperienze acquisite, ricerca di novità, sperimentazione ed adeguamento delle proposte a chi dovrà sedere a tavola. Ma insieme a tutto questo, sulla tavola di Natale non possono mancare le tradizioni. Questa è la mia personale rivisitazione della Torta Fedora che a casa nostra, ormai, non può più mancare il giorno di Natale.
La ricotta è un elemento cardine della tradizione dolciaria siciliana e le tradizioni sono, per loro natura, parte di noi.
Ci fanno sentire di nuovo bambini, cancellano il tempo passato e ci riportano, dal cuore alla mente, le persone che amiamo.
Vi auguro  di esservi regalati quest’anno un pranzo di Natale con le persone a voi più care, fatto di profumi e di sapori che vi abbiano fatti sentire a casa.


main


Ingredienti:
2 dischi di Pan di Spagna
Ricotta fresca di pecora 500gr.
Zucchero 150gr.
Cioccolata fondente extra dark 250gr.
Panna fresca 200 ml.
Granella e lamelle di mandorla 200gr.

Procedimento:
Montare la panna con 50 gr. di zucchero. Aggiungere la ricotta e lo zucchero, continuando a montare. Amalgamato il tutto, riporre il composto in frigorifero.
Stendere le mandorle su una leccarda ed infornarle finché non saranno ben dorate.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e spalmarlo su un foglio di carta forno, creando un cerchio più grande dei dischi di pan di Spagna, ad uno spessore di massimo 1mm. Mentre il cioccolato è ancora caldo, cospargerlo con 3/4 delle mandorle e lasciare raffreddare in freezer.
Preparare uno sciroppo con 300 ml di acqua, 150 gr di zucchero ed un cucchiaio di rum.
Comporre la torta ponendo alla base il primo disco di Pan di Spagna, imbevuto con lo sciroppo precedentemente preparato. Aggiungere uno strato della crema di ricotta e panna, sovrapporre il disco di cioccolata, spezzando le parti che fuoriescono dal disco di Pan di Spagna, e metterle da parte. Sovrapporre un altro strato della crema di ricotta, il secondo disco di Pan di Spagna imbevuto di sciroppo.
Ricoprire completamente la torta con la crema rimasta e decorarla con le mandorle ed i pezzi del disco di cioccolato rimasti.
E adesso…GODETEVELA!

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *